Fiori che rappresentano la morte in culture diverse

Ci sono alcuni fiori che rappresentano la morte. La maggior parte di questi fiori che simboleggiano la morte sono anche scelte popolari per i fiori funebri.

Quali fiori rappresentano la morte?

Il simbolismo culturale dei fiori che rappresentano la morte varia da una cultura all’altra. Ad esempio, in una cultura un fiore può simboleggiare la morte, mentre un’altra cultura vede lo stesso fiore come un simbolo positivo, come un simbolo di speranza e amore.

Rosa nera

La rosa nera è in realtà una sfumatura estrema di viola o rosso. Questo insolito colore rosa è associato alla morte. È facile capire perché questa rosa simboleggia la morte poiché il colore nero è il colore usato per dimostrare che qualcuno è in lutto.

Rosa nera

Crisantemo

Questo fiore antico è tradizionalmente considerato un fiore della morte. Mamme è stata a lungo una pianta tombale popolare in tutta Europa. La popolarità del bellissimo crisantemo ricurvo (i petali si curvano verso l’alto e verso l’interno) come pianta ornamentale del cimitero lo ha destinato a diventare il fiore per rappresentare la morte e il più spesso usato nei bouquet e nelle composizioni funebri. Tuttavia, nella maggior parte delle culture asiatiche, le mamme hanno un posto positivo e persino venerato all’interno della cultura.

Fiore di crisantemo

papavero rosso

I papaveri rossi sono il fiore del ricordo dei veterani. In particolare, il fiore divenne il simbolo di coloro che morirono durante la prima guerra mondiale e, successivamente, nella seconda guerra mondiale.

Mani che tengono fiori di papavero rosso

Perché il fiore di papavero rosso rappresenta la morte

Questo fiore naturale dell’Europa occidentale è così resistente che si è caricato in aree distrutte o danneggiate dalla guerra e ha messo radici. Ha fornito bellissime macchie rosse di bellezza sullo sfondo distruttivo della guerra.

Simbolo della morte in guerra

I papaveri rossi divennero rapidamente il simbolo del sangue versato dai soldati. Dopo la guerra, il papavero rosso divenne il fiore del ricordo. Persone in tutto il mondo lo indossano nei risvolti o appuntato ai vestiti in vari giorni di veterano e armistizio.

Fiori gialli che significano morte

Non vuoi inviare un mazzo di fiori gialli a qualcuno in Centro America o Sud America. A differenza del Nord America, questi due continenti hanno una lunga tradizione e storia di fiori gialli come potenti messaggeri di morte.

Fiori gialli al Giorno dei Morti

Decorazioni floreali per la tomba del giorno dei morti

I fiori gialli di tutte le varietà sono usati per decorare le tombe di famiglia in tutto il Centro e Sud America. Durante le celebrazioni del Giorno dei Morti (Día de Los Muertos), i fiori gialli vengono posti sulle tombe e usati come decorazioni per la celebrazione. Mentre le calendule gialle sono un fiore popolare, vengono utilizzati grandi girasoli gialli e altre varietà di fiori.

Credere nell’aiutare i fantasmi a tornare

L’uso dei fiori gialli si lega al folklore culturale. È opinione diffusa che posizionare mazzi di fiori gialli sulle tombe dei propri cari richiami i loro fantasmi/spiriti nelle loro tombe in modo che i membri della famiglia possano trascorrere del tempo con loro.

Rosa Bianca essiccata

Il significato unico di una rosa bianca essiccata è un sentimento o/o drastico. Questo fiore dall’aspetto fragile che nel mondo moderno è liofilizzato significa che la morte è molto più preferibile che perdere la propria virtù. È la rosa che farà riflettere chiunque.

Rosa bianca essiccata

Culture del mondo e fiori che simboleggiano la morte

Assegnare significati specifici ai fiori in base al colore è una pratica antica. È ancora oggi diffuso e praticato in tutto il mondo con fiori che simboleggiano la morte.

©2022. Tutti i diritti riservati.